Esplosione per una fuga di gas in Portogallo: morto studente siciliano

Dario Di Nolfo, 27 anni, si trovava a Lisbona per il progetto universitario dell’Erasmus
L’articolo Esplosione per una fuga di gas in Portogallo: morto studente siciliano proviene da PalermoLive.Cronaca, portogallo, studente siciliano, Tragedia

Tragedia a Lisbona, in Portogallo: uno studente agrigentino Dario Di Nolfo di 27 anni è morto a causa di un’esplosione provocata da una fuga di gas. L’incendio si verificato venerdì sera. Nonostante il ricovero, il giovane è deceduto nella serata di martedì: troppo gravi le ustioni riportate. Di Nolfo si trovava in Portogallo per l’Erasmus universitario.

Nell’esplosione, inoltre, sono rimaste ferite altre cinque persone. Danneggiate auto, negozi e finestre di alcune abitazioni della zona.

Abbiamo appreso la notizia della precoce scomparsa di un componente del nostro gruppo. Lo ricordiamo sempre sorridente, educato, sensibile, ironico, affettuoso, ambizioso e amante del nostro folklore.Siamo addolorati e sconvolti per l’accaduto. Siamo vicini alla famiglia e ci associamo al loro immenso dolore. Ciao Dario, resterai sempre parte della nostra grande famiglia e nei cuori di ognuno di noi!“. Questo il messaggio di ricordo da parte del gruppo folk Val d’Akragas di cui Dario faceva parte. Tra i tanti messaggi di cordoglio anche quelli dell’Akragas Calcio e Akragas Futsal.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

L’articolo Esplosione per una fuga di gas in Portogallo: morto studente siciliano proviene da PalermoLive.

Read MorePalermoLive

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.