Anche il 2021 è stato un anno caldissimo, conferma la NASA

Le temperature medie sono state le seste più alte mai registrate, e la top 8 è tutta occupata dagli ultimi 8 anni.

Anche la NASA conferma che il 2021 è stato un altro anno pessimo sul fronte dell’emergenza climatica: la temperatura media è stata la sesta più alta mai registrata, in una classifica in cui le prime otto posizioni sono occupate da tutti e otto gli ultimi anni, quindi dal 2014 in avanti. Detta in altre parole: non ha mai (da quando teniamo traccia, se non altro) fatto così caldo come nella maggior parte dell’ultima decade. E la NASA sospetta che questo sarà il decennio più alto delle ultime centinaia, se non migliaia, di anni della Terra.

Quest’estate, le ondate di calore sono state particolarmente intense sia in Nord America che in Europa – con la nostra Sicilia che ha toccato i 48,8 gradi centigradi, probabilmente la temperatura più alta di sempre dell’intero Vecchio Continente. Nel deserto della Death Valley in California si sono toccati addirittura i 54,4 gradi centigradi nel mese di luglio, che è stato il più caldo della storia. Temperature del genere cominciano ad avere effetti immediatamente tangibili, con cavi elettrici che si sciolgono, pavimentazioni d’asfalto che si sgretolano (a titolo esemplificativo la foto in apertura mostra un’ondata di calore in India nel 2015).

A ciò si aggiungono, naturalmente, fenomeni atmosferici sempre più intensi, violenti e improvvisi. Particolarmente emblematico è stato il grosso incendio in Canada che, aiutato dalle temperature estremamente alte, ha praticamente spazzato via l’intera cittadina di Lytton. Infine, bisogna citare anche un’impennata di malori e visite al pronto soccorso – gravando su un sistema sanitario già in difficoltà per via della pandemia.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Read MoreArticoloHDblog.it

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.