L’Oreal, Renard: ‘Beauty Tech vuole inventare il futuro della bellezza’

Read More(Adnkronos) – “Beauty Tech è un programma di L’Oréal che si estende su scala mondiale ed ha l’ambizione di inventare la bellezza del futuro, impegnandoci al contempo a diventare l’azienda del futuro. Con questa mission: Beauty that Moves the World, una bellezza che muove il mondo”. Lo ha detto Caroline Renard, Head of innovation and Program Office for Tech accelerators di L’Oréal, in occasione del Beauty Tech Day, svoltosi a Milano il 6 maggio. “Beauty Tech Manifesto di L’Oréal – ha proseguito – ha tre pilastri, il primo è l’intento di creare una bellezza sempre più inclusiva, capace di rispondere alle esigenze e ai desideri di tutte le persone, nella loro infinita diversità. La seconda colonna portante di questa mission è costituita da trasparenza e responsabilità, che devono essere proprie di tutte le aziende, i prodotti e i servizi del nostro portfolio, che è unico- ha dichiarato Renard, per poi concludere – Infine, vogliamo creare una società agile e ricca di talenti in grado di creare il futuro della bellezza. Per fare questo investiremo in scienze e tecnologie innovative, che ci consentiranno di offrire ai nostri clienti un’esperienza e all’avanguardia e personalizzata”.economia(Adnkronos) – “Beauty Tech è un programma di L’Oréal che si estende su scala mondiale ed ha l’ambizione di inventare la bellezza del futuro, impegnandoci al contempo a diventare l’azienda del futuro. Con questa mission: Beauty that Moves the World, una bellezza che muove il mondo”. Lo ha detto Caroline Renard, Head of innovation and Program Office for Tech accelerators di L’Oréal, in occasione del Beauty Tech Day, svoltosi a Milano il 6 maggio. “Beauty Tech Manifesto di L’Oréal – ha proseguito – ha tre pilastri, il primo è l’intento di creare una bellezza sempre più inclusiva, capace di rispondere alle esigenze e ai desideri di tutte le persone, nella loro infinita diversità. La seconda colonna portante di questa mission è costituita da trasparenza e responsabilità, che devono essere proprie di tutte le aziende, i prodotti e i servizi del nostro portfolio, che è unico- ha dichiarato Renard, per poi concludere – Infine, vogliamo creare una società agile e ricca di talenti in grado di creare il futuro della bellezza. Per fare questo investiremo in scienze e tecnologie innovative, che ci consentiranno di offrire ai nostri clienti un’esperienza e all’avanguardia e personalizzata”.Adnkronos – ultimora

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.