Minore si allontana da una comunità a Palermo, la Polizia Ferroviaria lo ritrova alla stazione

Un fatto analogo è successo a Catania
L’articolo Minore si allontana da una comunità a Palermo, la Polizia Ferroviaria lo ritrova alla stazione proviene da PalermoLive.Catania Live, Cronaca di Palermo, controlli stazioni, persone scomparse, Polizia Ferroviaria, Sicilia

Sono 3.204 le persone controllate, 35 treni presenziati, 75 veicoli ispezionati e 293 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria. Questo è il bilancio delle principali attività di controllo, nel periodo dal 13 al 19 giugno u.s., effettuate dalla Polizia ferroviaria in tutta la Sicilia.

 I controlli, mirati alla prevenzione di condotte improprie da parte dell’utenza ferroviaria che talvolta sono causa di investimenti accidentali hanno portato gli agenti ad elevare 3 sanzioni amministrative.

DUE PERSONE SCOMPARSE RINTRACCIATE ALLA STAZIONE

Gli agenti del Settore Operativo a Palermo, hanno rintracciato un minore che si era allontanato arbitrariamente da una comunità. Dopo averlo trovato, gli agenti lo hanno riaffidato alla struttura; a Catania situazione analoga: la Polizia Ferroviaria ha rintracciato una persona che si era allontanata da una struttura. Anche in questo caso il soggetto è poi stato riaccompagnato presso la comunità.

L’articolo Minore si allontana da una comunità a Palermo, la Polizia Ferroviaria lo ritrova alla stazione proviene da PalermoLive.

Read MorePalermoLive

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.