La strage di via Pipitone Federico 39 anni dopo, Palermo ricorda Rocco Chinnici e le vittime (FOTO)

Read More

Il 29 luglio del 1983 nella strage di via Pipitone Federico morirono il giudice Rocco Chinnici, capo dell’Ufficio istruzione del tribunale di Palermo ideatore del pool antimafia, due carabinieri della scorta, il maresciallo Mario Trapassi e l’appuntato Salvatore Bartolotta, e Stefano Li Sacchi, portiere dello stabile di via Pipitone Federico in cui il magistrato abitava.

The post La strage di via Pipitone Federico 39 anni dopo, Palermo ricorda Rocco Chinnici e le vittime (FOTO) appeared first on BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Palermo, autobomba, caterina chinnici, commemorazione, corone di alloro, giudice rocco chinnici, legislazione antimafia, mafia, mario trapassi, messa, pool antimafia, ricordo, rocco chinnici, salvatore bartolotta, sindaco roberto lagalla, stefano li sacchi, strage via pipitone federico, Vittime di MafiaIl 29 luglio del 1983 nella strage di via Pipitone Federico morirono il giudice Rocco Chinnici, capo dell’Ufficio istruzione del tribunale di Palermo ideatore del pool antimafia, due carabinieri della scorta, il maresciallo Mario Trapassi e l’appuntato Salvatore Bartolotta, e Stefano Li Sacchi, portiere dello stabile di via Pipitone Federico in cui il magistrato abitava.
The post La strage di via Pipitone Federico 39 anni dopo, Palermo ricorda Rocco Chinnici e le vittime (FOTO) appeared first on BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

Generated by Feedzy
This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.