Assalto No-Tav al cantiere della Val di Susa, 12 agenti feriti

AGI – Disordini in Val di Susa, dove in questi giorni si tiene il festival Alta Felicità. Secondo la ricostruzione della questura di Torino, oltre un migliaio di manifestanti sono giunti a San Didero dal campeggio di Venaus con vari mezzi e hanno cercato di forzare il cantiere dell’alta velocità, sia al varco posto sul lato della statale sia nella zona est, a ridosso dell’autostrada, lanciando petardi, fuochi d’artificio e sassi verso la polizia a protezione del sito.
Alcune decine di persone si sono posizionate oltre l’autostrada, sul lato opposto del cantiere, lanciando alcuni oggetti che hanno portato alla chiusura temporanea dell’autostrada, all’altezza di Avigliana e all’intervento della polizia che ha respinto i manifestanti, anche utilizzando l’idrante e un considerevole numero di lacrimogeni.
La questura ha inoltre comunicato che dodici poliziotti sono rimasti feriti dal lancio di oggetti e bombe carta.
L’autostrada è stata liberata, mentre continua l’azione sul lato della statale, dove sono presenti un migliaio di manifestanti, che stanno tentando di sfondare la recinzione e i cancelli del cantiere anche mediante mediante l’utilizzo di un ariete artigianale in cemento.
La polizia continua a rispondere con l’utilizzo di idranti e lacrimogeni.

AGI – Disordini in Val di Susa, dove in questi giorni si tiene il festival Alta Felicità. Secondo la ricostruzione della questura di Torino, oltre un migliaio di manifestanti sono giunti a San Didero dal campeggio di Venaus con vari mezzi e hanno cercato di forzare il cantiere dell’alta velocità, sia al varco posto sul lato della statale sia nella zona est, a ridosso dell’autostrada, lanciando petardi, fuochi d’artificio e sassi verso la polizia a protezione del sito.

Alcune decine di persone si sono posizionate oltre l’autostrada, sul lato opposto del cantiere, lanciando alcuni oggetti che hanno portato alla chiusura temporanea dell’autostrada, all’altezza di Avigliana e all’intervento della polizia che ha respinto i manifestanti, anche utilizzando l’idrante e un considerevole numero di lacrimogeni.

La questura ha inoltre comunicato che dodici poliziotti sono rimasti feriti dal lancio di oggetti e bombe carta.

L’autostrada è stata liberata, mentre continua l’azione sul lato della statale, dove sono presenti un migliaio di manifestanti, che stanno tentando di sfondare la recinzione e i cancelli del cantiere anche mediante mediante l’utilizzo di un ariete artigianale in cemento.

La polizia continua a rispondere con l’utilizzo di idranti e lacrimogeni.

Read MoreAgi

Discover a hidden easter egg

Clicca sul link per avviare il tuo portafoglio di criptovalute e riceverai 10% commissione! ISCRIVITI A BINANCE

read more

explore

other articles

Generated by Feedzy
This website uses cookies to give you the most relevant experience by remembering your preferences and repeat visits. By clicking “Accept”, you consent to the use of all the cookies.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.
We use cookies to offer you a better browsing experience. If you continue to use this site, you consent to our use of cookies.