Con l’insegna poco originale di Stars Coffee riapre Starbucks in salsa russa

0
20

AGI – Con un nuovo logo che assomiglia molto all’originale di Starbucks ma con richiami alla tradizione russa, il rapper filo-Putin Timati ha riaperto a Mosca il primo dei punti vendita della catena americana di caffetterie che ha lasciato la Federazione dopo l’invasione dell’Ucraina.
Ribattezzata ‘Stars Coffee’, la catena offre le solite bevande tranne il Frappuccino, di cui Starbucks ha il brevetto. Lo scorso luglio Timati, insieme all’imprenditore russo Anton Pinskiy, ha rilevato la catena americana che in quindici anni aveva aperto 130 caffetterie nella Federazione.
Per fine settembre, il rapper pro-Cremlino ha assicurato che riapriranno sotto nuovo nome anche le sedi nelle altre città russe. 

AGI – Con un nuovo logo che assomiglia molto all’originale di Starbucks ma con richiami alla tradizione russa, il rapper filo-Putin Timati ha riaperto a Mosca il primo dei punti vendita della catena americana di caffetterie che ha lasciato la Federazione dopo l’invasione dell’Ucraina.

Ribattezzata ‘Stars Coffee’, la catena offre le solite bevande tranne il Frappuccino, di cui Starbucks ha il brevetto. Lo scorso luglio Timati, insieme all’imprenditore russo Anton Pinskiy, ha rilevato la catena americana che in quindici anni aveva aperto 130 caffetterie nella Federazione.

Per fine settembre, il rapper pro-Cremlino ha assicurato che riapriranno sotto nuovo nome anche le sedi nelle altre città russe. 

Read MoreAgi