I cento anni del bandito Giuliano, il sindaco ‘Non merita il ricordo’

0
10

Read More(Adnkronos) – (di Elvira Terranova) -Avrebbe compiuto domani cento anni, ma a Montelepre, il paese che gli ha dato i natali, non ci sarà alcuna ricorrenza né alcun ricordo per il bandito Salvatore Giuliano. Per alcuni fu un Robin Hood dei contadini, per altri un alfiere dell’indipendenza siciliana. Per altri ancora, un sanguinario al servizio della mafia e dei servizi segreti. “Il Bandito Giuliano è tristemente noto e noi non pensiamo di ricordare una persona che non ha dato lustro a Montelepre”, dice all’Adnkronos il sindaco di Montelepre Giuseppe Terranova. “Ancora oggi ci sono visite di turisti, sia nella tomba dei Giuliano che nella casa natia – dice ancora il primo cittadino – dal punto di vista turistico siamo contenti, ma il discorso di Giuliano ormai è storicizzato quello che è successo. Noi stiamo pensando di organizzare un convegno per sdoganare questa figura da un visto di vista delittuoso e per storicizzare quel momento, ma non lo posso fare io, lo devono fare gli storici di un certo spessore”. E aggiunge: “Montelepre è conosciuta per le gesta negative dei Giuliano e noi vogliamo cristallizzate quel momento deprecabile. Ricordo che a lui sono addebitabili 100 omicidi…”.cronaca(Adnkronos) – (di Elvira Terranova) -Avrebbe compiuto domani cento anni, ma a Montelepre, il paese che gli ha dato i natali, non ci sarà alcuna ricorrenza né alcun ricordo per il bandito Salvatore Giuliano. Per alcuni fu un Robin Hood dei contadini, per altri un alfiere dell’indipendenza siciliana. Per altri ancora, un sanguinario al servizio della mafia e dei servizi segreti. “Il Bandito Giuliano è tristemente noto e noi non pensiamo di ricordare una persona che non ha dato lustro a Montelepre”, dice all’Adnkronos il sindaco di Montelepre Giuseppe Terranova. “Ancora oggi ci sono visite di turisti, sia nella tomba dei Giuliano che nella casa natia – dice ancora il primo cittadino – dal punto di vista turistico siamo contenti, ma il discorso di Giuliano ormai è storicizzato quello che è successo. Noi stiamo pensando di organizzare un convegno per sdoganare questa figura da un visto di vista delittuoso e per storicizzare quel momento, ma non lo posso fare io, lo devono fare gli storici di un certo spessore”. E aggiunge: “Montelepre è conosciuta per le gesta negative dei Giuliano e noi vogliamo cristallizzate quel momento deprecabile. Ricordo che a lui sono addebitabili 100 omicidi…”.Adnkronos – ultimora

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.