Donna caricata da una mucca mentre tenta di salvare la propria auto

0
9

AGI – Una donna di 59 anni è rimasta gravemente ferita ed è in pericolo di vita dopo essere stata caricata da una mucca mentre era impegnata nel trasferimento di una mandria, nel Bellunese.
È accaduto giovedì pomeriggio lungo la strada tra la malga Vette Grandi e la stalla di Casera dei Boschi che si trova a valle. Arrivata nella zona di Pedavena, la donna si è messa davanti alla sua auto per proteggerla dal passaggio di decine di mucche ma una di loro l’ha spinta a terra e calpestata, riferisce Infodolomiti.
La donna ha riportato una profonda ferita ed è stata stabilizzata, posta su una barelle e trasferita in codice rosso all’ospedale di Treviso. La prognosi è riservata.
La donna è rimasta bloccata tra gli animali e, non potendo allontanarsi in auto, istintivamente avrebbe cercato di proteggere la vettura, ma è stata travolta.
Sul posto sono intervenuti i sanitari con l’equipe medica che è arrivata con l’elicottero.

AGI – Una donna di 59 anni è rimasta gravemente ferita ed è in pericolo di vita dopo essere stata caricata da una mucca mentre era impegnata nel trasferimento di una mandria, nel Bellunese.

È accaduto giovedì pomeriggio lungo la strada tra la malga Vette Grandi e la stalla di Casera dei Boschi che si trova a valle. Arrivata nella zona di Pedavena, la donna si è messa davanti alla sua auto per proteggerla dal passaggio di decine di mucche ma una di loro l’ha spinta a terra e calpestata, riferisce Infodolomiti.

La donna ha riportato una profonda ferita ed è stata stabilizzata, posta su una barelle e trasferita in codice rosso all’ospedale di Treviso. La prognosi è riservata.

La donna è rimasta bloccata tra gli animali e, non potendo allontanarsi in auto, istintivamente avrebbe cercato di proteggere la vettura, ma è stata travolta.

Sul posto sono intervenuti i sanitari con l’equipe medica che è arrivata con l’elicottero.

Read MoreAgi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.