Apple stringe la mano ad Epic (non Games) e rafforza l’interesse per la salute

0
4

Vedremo a cosa porterà nel medio periodo.

Apple ed Epic si sarebbero strette la mano. Attenzione, non è la Epic con cui è in corso un’infinita battaglia legale: quella è Epic Games, questa è Epic Systems una società americana che si occupa di software sanitari. L’accordo infatti prevede che l’azienda realizzi una versione “migliore da eseguire sui dispositivi Apple” – scrive così Axios, che riporta la notizia – del suo tool per le cartelle cliniche.

A Cupertino avrebbero cercato di ottenere che Epic ne sviluppasse una versione nativa per i prodotti Apple, e il riferimento è a macOS, ma l’accordo si sarebbe poi chiuso con una soluzione di compromesso, secondo una fonte interna sentita da Axios. Nemmeno con Epic Systems il rapporto sarebbe “pulito”, sebbene siamo molto distanti dal rapporto (inesistente) con Epic Games. La società attiva in ambito sanitario ha sempre risposto picche alle diverse richieste ricevute negli anni da Cupertino a causa di una visione divergente sulla condivisione dei dati, elemento su cui Apple avrebbe spinto trovando però in Epic un muro.

La società non gradisce la questione dell’interoperabilità, a cui si è opposta principalmente in virtù dei timori sulla privacy della gente tutelando, di riflesso, anche la sua posizione sul mercato come più grande provider per le cartelle cliniche elettroniche degli americani. Apple di contro negli anni ha mostrato un interesse sempre maggiore nei confronti del settore clinico, e l’evoluzione degli Apple Watch lo testimonia – gli ultimi ad esempio misurano la temperatura corporea per rilevare l’ovulazione. Il fatto di aver stretto la mano a Epic, seppur non alle sue condizioni, rappresenta nel medio periodo un bel passo avanti per il suo business.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Read MoreAppleHDblog.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.