Home Blog Pagamenti con POS, stop alle multe per chi non li accetta sotto...

Pagamenti con POS, stop alle multe per chi non li accetta sotto i 30 euro

0
6

L’obiettivo è quello di rendere più di semplice l’utilizzo del denaro contante
L’articolo Pagamenti con POS, stop alle multe per chi non li accetta sotto i 30 euro proviene da PalermoLive.Economia e lavoro, multe pagamenti pos, pagamenti pos, pagamento pos, pagamento pos 30 euro

Nuove normative per esercenti e professionisti. Differentemente da quanto previsto finora, quest’ultimi saranno esenti da sanzioni qualora non accettino pagamenti con carte di debito, credito o prepagate tramite post per un valore inferiore a 30 euro.

La finalità della riforma

E’ quanto deciso dal nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni. Secondo quarto riportato nel testo della Manovra, la finalità della normativa è quella di “garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse”.

Pagamenti con POS: cosa prevedeva la precedente normativa

Si ricorda che il precedente Esecutivo aveva predisposto ed anticipato al 30 giugno 2022 la sanzione per il negoziante, l’artigiano o il professionista che avesse rifiutato il pagamento attraverso Pos: 30 euro più il 4% del valore della transazione rifiutata.
Dall’obbligo erano comunque esonerati i tabaccai, limitatamente alla vendita di prodotti dei monopoli (sigarette) o dei valori postali e bollati (marche da bollo).

Insieme alla nuova normativa stabilita circa il tetto massimo di denaro contante, con l’aumento fino al tetto massimo di 5.000 euro, anche la regolamentazione sui pagamenti POS va nella stessa direzione. Ovvero, quella di rendere più di semplice l’utilizzo del denaro contante.  

Fonte foto: ticonsiglio.com

Bonus prima casa under 36, prorogata l’agevolazione rivolta ai giovani: a chi spetta e come funziona

L’articolo Pagamenti con POS, stop alle multe per chi non li accetta sotto i 30 euro proviene da PalermoLive.

Read MorePalermoLive

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.