Violenza su donne, Codere promuove azioni di sensibilizzazione nelle sue sale in tutto il mondo

0
10

Read More(Adnkronos) – Codere, multinazionale leader nel gioco privato in Europa e America Latina, porta avanti per il secondo anno consecutivo la sua campagna di sensibilizzazione globale contro la violenza di genere “Panchine Rosse”, sostenendo così la “Giornata internazionale per la eliminazione della violenza sulle donne’ in tutti i Paesi in cui l’azienda è presente. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, una donna su tre subisce violenza fisica o sessuale in qualche momento della propria vita. Un dato a cui la compagnia, all’interno del proprio piano di Responsabilità Sociale d’Impresa, vuole rispondere attraverso azioni di sensibilizzazione nelle proprie sale e mettendo in contatto clienti e dipendenti con reti di sostegno che ne facilitino lo sradicamento. Con lo slogan “la violenza non è mai amore”, la compagnia utilizzerà ancora una volta il simbolo delle panchine rosse in alcune sue sale e nei luoghi di lavoro, insieme a manifesti rappresentativi, in segno di rifiuto della violenza contro le donne e a sostegno delle sue vittime.cronaca(Adnkronos) – Codere, multinazionale leader nel gioco privato in Europa e America Latina, porta avanti per il secondo anno consecutivo la sua campagna di sensibilizzazione globale contro la violenza di genere “Panchine Rosse”, sostenendo così la “Giornata internazionale per la eliminazione della violenza sulle donne’ in tutti i Paesi in cui l’azienda è presente. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, una donna su tre subisce violenza fisica o sessuale in qualche momento della propria vita. Un dato a cui la compagnia, all’interno del proprio piano di Responsabilità Sociale d’Impresa, vuole rispondere attraverso azioni di sensibilizzazione nelle proprie sale e mettendo in contatto clienti e dipendenti con reti di sostegno che ne facilitino lo sradicamento. Con lo slogan “la violenza non è mai amore”, la compagnia utilizzerà ancora una volta il simbolo delle panchine rosse in alcune sue sale e nei luoghi di lavoro, insieme a manifesti rappresentativi, in segno di rifiuto della violenza contro le donne e a sostegno delle sue vittime.Adnkronos – ultimora

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.