Greco: “Accanto agli inquirenti per estirpare il cancro mafioso”

0
7

Read More(Adnkronos) – “L’avvocatura è al fianco degli inquirenti per affermare sempre di più i valori di legalità, per estirpare il cancro mafioso”. E’ quanto dice l’avvocato Dario Greco nella sua prima intervista, rilasciata all’Adnkronos, da Presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Palermo. Greco è stato eletto oggi pomeriggio. I due vice sono Luciano Termini e Giuseppe Siino. “Ieri mattina sono andato al Palazzo di giustizia solo per complimentarmi con i Carabinieri, tutti i Carabinieri che lavorano in Tribunale, e ho voluto stringere la mano ad ognuno di loro ringraziandoli. E oggi, come primo gesto da Presidente, ho firmato una nota di ringraziamento al Comandante della Legione Sicilia dei Carabinieri, generale Rosario Castello. Ho voluto ringraziare l’Arma a nome dell’Avvocatura per questo immenso regalo che ci hanno fatto. E ieri ho voluto ringraziare personalmente anche il Procuratore Maurizio de Lucia e i vertici del Tribunale. Hanno fatto un grande regalo alla nostra terra che va al di là del peso criminale di Matteo Messina Denaro”. Poi, Greco aggiunge: “La cosa che mi ha fatto più impressione è stato vedere che ieri sera a Castelvetrano hanno festeggiato in piazza e che alla clinica Maddalena hanno applaudito. Insomma c’è davvero voglia di riscatto dei siciliani onesti”.cronaca(Adnkronos) – “L’avvocatura è al fianco degli inquirenti per affermare sempre di più i valori di legalità, per estirpare il cancro mafioso”. E’ quanto dice l’avvocato Dario Greco nella sua prima intervista, rilasciata all’Adnkronos, da Presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Palermo. Greco è stato eletto oggi pomeriggio. I due vice sono Luciano Termini e Giuseppe Siino. “Ieri mattina sono andato al Palazzo di giustizia solo per complimentarmi con i Carabinieri, tutti i Carabinieri che lavorano in Tribunale, e ho voluto stringere la mano ad ognuno di loro ringraziandoli. E oggi, come primo gesto da Presidente, ho firmato una nota di ringraziamento al Comandante della Legione Sicilia dei Carabinieri, generale Rosario Castello. Ho voluto ringraziare l’Arma a nome dell’Avvocatura per questo immenso regalo che ci hanno fatto. E ieri ho voluto ringraziare personalmente anche il Procuratore Maurizio de Lucia e i vertici del Tribunale. Hanno fatto un grande regalo alla nostra terra che va al di là del peso criminale di Matteo Messina Denaro”. Poi, Greco aggiunge: “La cosa che mi ha fatto più impressione è stato vedere che ieri sera a Castelvetrano hanno festeggiato in piazza e che alla clinica Maddalena hanno applaudito. Insomma c’è davvero voglia di riscatto dei siciliani onesti”.Adnkronos – ultimora

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.