Biden: “La brutalità della Russia ci convince sempre più ad aiutare l’Ucraina”  

0
6

AGI – Gli Stati Uniti non faranno alcun passo indietro ma continueranno ad aiutare l’Ucraina. Questa la posizione espressa dal presidente, Joe Biden che ha spiegato come la “brutalità della Russia ha rinforzato la convinzione Usa” a stare dalla parte di Kiev. Il capo della Casa Bianca lo ha dichiarato al primo ministro olandese Mark Rutte in visita all’Ufficio Ovale. Rutte ha ringraziato gli Stati Uniti per la loro leadership e ricordato che “Putin e la Russia non dovranno cavarsela”.

Thank you, @POTUS Joe Biden, for the warm welcome at the White House. The excellent, wide-ranging ties between the Netherlands and the US date back over 400 years and can rightfully be called historic. We work together closely and are strong NATO allies. pic.twitter.com/Hfc8w1bWQy — Mark Rutte (@MinPres)
January 17, 2023

I riferimenti del leader di Washington sono andati soprattutto verso le ultime notizie riguardanti il massacro avvenuto a Dnipro, dove più di quarantacinque civili, tra cui sei bambini, sono stati uccisi da missili russi, che sabato hanno distrutto un edificio residenziale
Rutte ha ringraziato gli Stati Uniti per la loro leadership e ricordato che Putin e la Russia non dovranno riuscire a farla franca ma dovranno pagare per le azioni condotte in Ucraina.
Il premier olandese ha, inoltre, dichiarato l’intenzione del suo Paese di partecipare al progetto Patriot, per equipaggiare l’Ucraina del sistema missilistico di difesa antiaerea. “Non si tratta – ha poi detto alla Cnn – di portare un sistema intero, ma di agire nella legalita’, facendo parte di un sistema”. 

AGI – Gli Stati Uniti non faranno alcun passo indietro ma continueranno ad aiutare l’Ucraina. Questa la posizione espressa dal presidente, Joe Biden che ha spiegato come la “brutalità della Russia ha rinforzato la convinzione Usa” a stare dalla parte di Kiev. Il capo della Casa Bianca lo ha dichiarato al primo ministro olandese Mark Rutte in visita all’Ufficio Ovale. Rutte ha ringraziato gli Stati Uniti per la loro leadership e ricordato che “Putin e la Russia non dovranno cavarsela”.

Thank you, @POTUS Joe Biden, for the warm welcome at the White House. The excellent, wide-ranging ties between the Netherlands and the US date back over 400 years and can rightfully be called historic. We work together closely and are strong NATO allies. pic.twitter.com/Hfc8w1bWQy

— Mark Rutte (@MinPres)
January 17, 2023

I riferimenti del leader di Washington sono andati soprattutto verso le ultime notizie riguardanti il massacro avvenuto a Dnipro, dove più di quarantacinque civili, tra cui sei bambini, sono stati uccisi da missili russi, che sabato hanno distrutto un edificio residenziale

Rutte ha ringraziato gli Stati Uniti per la loro leadership e ricordato che Putin e la Russia non dovranno riuscire a farla franca ma dovranno pagare per le azioni condotte in Ucraina.

Il premier olandese ha, inoltre, dichiarato l’intenzione del suo Paese di partecipare al progetto Patriot, per equipaggiare l’Ucraina del sistema missilistico di difesa antiaerea. “Non si tratta – ha poi detto alla Cnn – di portare un sistema intero, ma di agire nella legalita’, facendo parte di un sistema”. 

Read MoreAgi