Gli SSD Samsung 990 Pro sembrano deteriorarsi troppo in fretta

0
4

Dopo appena una manciata di TB scritti e un periodo estremamente breve di attivazione la longevità scende già di svariati punti percentuali. Le segnalazioni cominciano a diventare piuttosto numerose.

Sembra che gli ultimi SSD consumer top di gamma di Samsung, i 990 Pro, abbiano qualche problema di longevità: negli ultimi giorni si sono moltiplicate le segnalazioni di uno stato di salute del drive che si riduce a velocità repentine – si parla di 5 punti percentuali dopo appena 2 TB di dati scritti (TBW). Queste informazioni si possono estrapolare direttamente dall’app fornita con l’SSD, Samsung Magician, oltre che da tool analoghi di terze parti (CrystalDiskInfo). In genere è lecito aspettarsi una perdita di un punto percentuale dopo 40 TBW – è un dato molto generico, ma aiuta a capire la differenza di ordini di grandezza.

Una prima segnalazione risale a fine anno scorso, e compare su un thread piuttosto lungo su Overclock.net. In tempi più recenti è stata riportata per esperienza diretta dai colleghi di NeoWin, e a cascata sono arrivate altre segnalazioni su Twitter e Reddit. Le cifre citate dagli utenti sono più o meno analoghe a quelle iniziali, se non peggiori (il drive di un utente Twitter è addirittura crollato al 64% con due soli TB scritti!). Di seguito qualche esempio.

Neowin riporta tuttavia che Samsung, almeno inizialmente, sembrava non riconoscere il problema. Dopo aver inviato il drive per riparazioni, la società che si occupa di riparazione e garanzia, Hanaro, l’ha restituito al mittente dicendo che non è stato riscontrato alcun difetto. Dopo che il caso si è un po’ allargato, Hanaro è tornata sui propri passi offrendo di sostituire l’unità o di cercare di replicare il problema. Ma pare ormai chiaro che non si tratti di un singolo caso isolato.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Read MoreWindows, SamsungHDblog.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.