MacBook Pro M2 Pro e Max, primi benckmark su SSD: su velocità scrittura

0
3

Test su BlackMagic.

Le prime recensioni internazionali dei nuovi MacBook Pro con chip M2 Pro e Max evidenziano un apprezzabile aumento della velocità di scrittura degli SSD utilizzati da Apple. Nulla di stravolgente, intendiamoci, ma un guadagno che nei frangenti in cui si ha a che fare con file molto pesanti può dare una mano a chi farà un utilizzo professionale dei nuovi laptop. I colleghi di macworld.com e di tomsguide.com che hanno potuto mettere le mani in anteprima sui nuovi top di gamma della Mela per appurare le prestazioni degli SSD si sono affidati ai test di Blackmagic.

In lettura, a dire il vero, le prestazioni dei nuovi MacBook Pro con M2 Pro e M2 Max non sono esaltanti rispetto alle generazioni precedenti:

MacBook Pro 14″ in lettura (test su BlackMagic da tomsguide.com)

con M2 Pro: 5.293 MBps
con M1 Pro: 5.321 MBps
con M2 Max: 5.319 MBps

MacBook Pro 16″ in lettura (test su BlackMagic da macworld.com)
con M2 Pro (2 TB): 5.372 MBps
con M1 Pro (14 pollici): 5.797 MBps.

I numeri parlano chiaro: in lettura gli SSD dei nuovi MacBook Pro M2 Pro e Max offrono nel migliore dei casi risultati allineati a quelli con chip di precedente generazione (macworld.com ha testato il Pro da 16 pollici con SSD da 2 TB). In scrittura invece l’ago della bilancia pende dal lato dei portatili con gli ultimi chip:

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Read MoreAppleHDblog.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.