Pioggia e neve al sud, temperature in calo nel weekend

0
7

AGI – Un vortice depressionario è in arrivo sulle regioni del sud con maltempo diffuso: sulla Penisola il clima sarà ancora freddo con temperature in calo nel weekend. Una goccia d’aria fredda sul Mediterraneo centrale con un minimo di bassa pressione andrà ad approfondirsi nelle prossime ore sull’Italia. Il maltempo, entro la giornata di domani, interesserà soprattutto le regioni del sud con piogge, temporali e anche neve sui rilievi: fiocchi che cadranno inizialmente a quote medie per poi abbassarsi fino in collina entro la sera di giovedì. Il clima freddo interesserà tutta l’Italia con temperature che, stando agli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano, risulteranno al di sotto delle medie anche nell’ultimo weekend di gennaio. Un altro fronte freddo potrebbe interessare l’Italia per i giorni della merla (29, 30 e 31 gennaio), ma la distanza temporale impone ancora cautela.
Previsioni meteo per oggi
Al Nord Al mattino deboli fenomeni tra Piemonte e Appennino settentrionale con neve oltre i 500-800 metri, variabilità asciutta altrove. Al pomeriggio residui fenomeni sugli stessi settori, asciutto altrove con ampie schiarite. In serata tempo stabile su tutte le regioni con cieli sereni o poco nuvolosi.
Al Centro Al mattino deboli precipitazioni in Abruzzo con neve oltre i 900 metri, più asciutto altrove con maggiori spazi di sereno sulla Toscana. Al pomeriggio fenomeni da isolati a sparsi sulle regioni adriatiche con neve oltre i 900-1000 metri, irregolarmente nuvoloso altrove. In serata non sono attese variazioni, con quota neve in lieve calo.
Al Sud e sulle Isole Al mattino nuvolosità irregolare in transito al sud con piogge sulle isole maggiori, regioni ioniche e Molise, con neve oltre i 900-1000 metri. Al pomeriggio ancora fenomeni sulle stesse regioni, con temporali sulla Puglia. In serata insiste il maltempo con neve oltre i 900-1200 metri, più asciutto sulla Campania. Temperature minime in lieve rialzo al centro-sud e sulla Sicilia, stabili o in lieve calo al nord e sulla Sardegna; massime in generale diminuzione.
Previsioni meteo per domani
Al Nord Al mattino cieli sereni o poco nuvolosi, maggiori addensamenti lungo la pianura Padana; al pomeriggio attesi ampi spazi di sereno su tutti i settori. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto, con ancora nebbie e foschie in pianura Padana.
Al Centro Al mattino nuvolosità irregolare, con deboli precipitazioni sulle regioni adriatiche. Al pomeriggio non sono previste variazioni di rilievo. In serata si rinnovano condizioni di maltempo in Abruzzo. Neve in calo fin verso i 500-700 metri di quota.
Al Sud e sulle Isole Al mattino nuvolosità compatta con deboli precipitazioni associate. Al pomeriggio ancora maltempo diffuso, con neve in Appennino. In serata residue precipitazioni su Molise, Puglia e Basilicata; neve nella notte fin verso le quote di bassa montagna. Temperature minime e massime in generale diminuzione.

AGI – Un vortice depressionario è in arrivo sulle regioni del sud con maltempo diffuso: sulla Penisola il clima sarà ancora freddo con temperature in calo nel weekend. Una goccia d’aria fredda sul Mediterraneo centrale con un minimo di bassa pressione andrà ad approfondirsi nelle prossime ore sull’Italia. Il maltempo, entro la giornata di domani, interesserà soprattutto le regioni del sud con piogge, temporali e anche neve sui rilievi: fiocchi che cadranno inizialmente a quote medie per poi abbassarsi fino in collina entro la sera di giovedì. Il clima freddo interesserà tutta l’Italia con temperature che, stando agli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano, risulteranno al di sotto delle medie anche nell’ultimo weekend di gennaio. Un altro fronte freddo potrebbe interessare l’Italia per i giorni della merla (29, 30 e 31 gennaio), ma la distanza temporale impone ancora cautela.

Previsioni meteo per oggi

Al Nord Al mattino deboli fenomeni tra Piemonte e Appennino settentrionale con neve oltre i 500-800 metri, variabilità asciutta altrove. Al pomeriggio residui fenomeni sugli stessi settori, asciutto altrove con ampie schiarite. In serata tempo stabile su tutte le regioni con cieli sereni o poco nuvolosi.

Al Centro Al mattino deboli precipitazioni in Abruzzo con neve oltre i 900 metri, più asciutto altrove con maggiori spazi di sereno sulla Toscana. Al pomeriggio fenomeni da isolati a sparsi sulle regioni adriatiche con neve oltre i 900-1000 metri, irregolarmente nuvoloso altrove. In serata non sono attese variazioni, con quota neve in lieve calo.

Al Sud e sulle Isole Al mattino nuvolosità irregolare in transito al sud con piogge sulle isole maggiori, regioni ioniche e Molise, con neve oltre i 900-1000 metri. Al pomeriggio ancora fenomeni sulle stesse regioni, con temporali sulla Puglia. In serata insiste il maltempo con neve oltre i 900-1200 metri, più asciutto sulla Campania. Temperature minime in lieve rialzo al centro-sud e sulla Sicilia, stabili o in lieve calo al nord e sulla Sardegna; massime in generale diminuzione.

Previsioni meteo per domani

Al Nord Al mattino cieli sereni o poco nuvolosi, maggiori addensamenti lungo la pianura Padana; al pomeriggio attesi ampi spazi di sereno su tutti i settori. In serata si rinnovano condizioni di tempo asciutto, con ancora nebbie e foschie in pianura Padana.

Al Centro Al mattino nuvolosità irregolare, con deboli precipitazioni sulle regioni adriatiche. Al pomeriggio non sono previste variazioni di rilievo. In serata si rinnovano condizioni di maltempo in Abruzzo. Neve in calo fin verso i 500-700 metri di quota.

Al Sud e sulle Isole Al mattino nuvolosità compatta con deboli precipitazioni associate. Al pomeriggio ancora maltempo diffuso, con neve in Appennino. In serata residue precipitazioni su Molise, Puglia e Basilicata; neve nella notte fin verso le quote di bassa montagna. Temperature minime e massime in generale diminuzione.

Read MoreAgi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.