Non è piu’ la New York di una volta, attende la neve dal 24 dicembre 2021

0
8

AGI – È stato un inverno insolitamente senza neve a New York City, scrive il New York Times. Meglio, qui non ha ancora nevicato. E se dovesse continuare così fino a domenica prossima sarebbe davvero un record che eguaglierebbe quello stabilito nell’inverno del 1973, quando la città e i sobborghi rimasero senza neve fino alla data del 29 gennaio.
La mancanza di nevicate, secondo Dave Radell, meteorologo del National Weather Service di New York, è il frutto o il risultato delle recenti tempeste che si sono abbattute a nord e a ovest della città mentre le temperature nei cinque distretti circostanti si sono dimostrate in genere più elevate.
Tuttavia, la mancanza di neve finora non dovrebbe comportare conseguenze significative e a lungo termine per New York, perché in cambio c’è stata molta pioggia, ha sottolineato Brian Ciemnecki, anch’egli un meteorologo ma per il National Weather Service di New York. “Se non ci fossero precipitazioni, la storia sarebbe completamente diversa, perché allora potremmo parlare davvero di vera e propria siccità”, ha puntualizzato. Ma così non è.
In ogni caso c’è ancora una possibilità che la città non raggiunga quel record del 29 gennaio di 50 anni fa, anche se i meteorologi prevedono che la tempesta invernale Kassandra potrebbe spostarsi nell’area di New York mercoledì e portare almeno uno o due pollici di neve.
Niente a che vedere, però, con lo scorso inverno, quando New York ha registrato 17,7 pollici di nevicate, per altro già in calo rispetto alla media nel tempo che è di 29,8 pollici. L’ultima data di una nevicata considerevole che si ricordi è stata registrata il 24 dicembre 2021, due anni fa. Facendo i conti, dal 9 marzo 2022, finora sono trascorsi 320 giorni senza neve e il record, stabilito nel 2020, è stato di 332 giorni.

AGI – È stato un inverno insolitamente senza neve a New York City, scrive il New York Times. Meglio, qui non ha ancora nevicato. E se dovesse continuare così fino a domenica prossima sarebbe davvero un record che eguaglierebbe quello stabilito nell’inverno del 1973, quando la città e i sobborghi rimasero senza neve fino alla data del 29 gennaio.

La mancanza di nevicate, secondo Dave Radell, meteorologo del National Weather Service di New York, è il frutto o il risultato delle recenti tempeste che si sono abbattute a nord e a ovest della città mentre le temperature nei cinque distretti circostanti si sono dimostrate in genere più elevate.

Tuttavia, la mancanza di neve finora non dovrebbe comportare conseguenze significative e a lungo termine per New York, perché in cambio c’è stata molta pioggia, ha sottolineato Brian Ciemnecki, anch’egli un meteorologo ma per il National Weather Service di New York. “Se non ci fossero precipitazioni, la storia sarebbe completamente diversa, perché allora potremmo parlare davvero di vera e propria siccità”, ha puntualizzato. Ma così non è.

In ogni caso c’è ancora una possibilità che la città non raggiunga quel record del 29 gennaio di 50 anni fa, anche se i meteorologi prevedono che la tempesta invernale Kassandra potrebbe spostarsi nell’area di New York mercoledì e portare almeno uno o due pollici di neve.

Niente a che vedere, però, con lo scorso inverno, quando New York ha registrato 17,7 pollici di nevicate, per altro già in calo rispetto alla media nel tempo che è di 29,8 pollici. L’ultima data di una nevicata considerevole che si ricordi è stata registrata il 24 dicembre 2021, due anni fa. Facendo i conti, dal 9 marzo 2022, finora sono trascorsi 320 giorni senza neve e il record, stabilito nel 2020, è stato di 332 giorni.

Read MoreAgi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.