Fuochi d’artificio provocano incendio, 3 ore per spegnere le fiamme

0
8

Read More

I fuochi d’artificio sparati per festeggiare ogni tipo di evento ieri sera hanno provocato un incendio nella zona di via Argenteria a Erice, nel trapanese. I vigili del fuoco del comando provinciale di Trapani impegnati tre ore per spegnere le fiamme insieme ai forestali, volontari della protezione civile di Erice e dell’associazione Sos Valderice nel costone roccioso.

Rogo ha raggiunto area impervia

Le fiamme, divampate attorno a mezzanotte e trenta, a causa del vento si sono subito propagate nella zona di Sant’Anna. Parliamo di un’area molto impervia, difficile da raggiungere. Solo verso le 3 di stanotte, ad incendio spento, tutte le squadre hanno lasciato la zona.

La festa del Crocifisso e l’incendio su Monte Caputo

Altre volte proprio i fuochi d’artificio si sono rivelati la causa di incendi di notevole entità in Sicilia. Come nel maggio dello scorso anno quando i giochi pirotecnici della festa del Crocifisso a Monreale provocarono l’incendio a Monte Caputo. In quel caso intervennero i vigili del fuoco che spensero le fiamme e i carabinieri che aprirono un’indagine. Tutto è successo in pochi minuti. Qualche gioco d’artificio sparato e visibile dalla piazza del Comune dalla folla che si era radunata per la festa ha provocato un incendio.

L’incendio su Montepellegrino

Sempre lo scorso anno altro incendio a Palermo, su Montepellegrino. Dai forestali furono trovati dei fumogeni che avrebbero provocato l’incendio nel costone roccioso. Secondo una prima ricostruzione alcuni tifosi salirono nel monte che sovrasta lo stadio per vedere la partita dei rosanero contro l’Avellino. Durante la partita accesi i fumogeni che avrebbero fatto divampare il rogo. In quel caso per tutta la notte furono impegnate diverse squadre dei vigili del fuoco.

L’allarme dei vigili del fuoco

Nel proprio sito internet istituzionale i vigili del fuoco hanno più volte lanciato l’allarme attorno ai giochi pirotecnici e alla loro pericolosità. “Il vero problema – si legge – è l’inconsapevolezza della maggior parte di noi che non considera i botti pericolosi. Anzi li reputa indispensabili per festeggiare. L’arte del fuoco un tempo riservata alle feste dei nobili e alle cerimonie militari, dall’Ottocento in poi è divenuta parte integrante della festa di fine anno. Ma l’uso ricreativo dei giochi pirotecnici spesso si trasforma in tragedia. Le accortezze da tenere nell’utilizzo dei giochi pirotecnici sono diverse per ridurre o eliminare il rischio”.

The post Fuochi d’artificio provocano incendio, 3 ore per spegnere le fiamme appeared first on BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.

Trapani, erice, fiamme, fuochi artificio, incendio, sant’annaIl rogo nel Trapanese ha raggiunto un’area impervia. Difficoltà per vigili del fuoco e associazioni di volontariato
The post Fuochi d’artificio provocano incendio, 3 ore per spegnere le fiamme appeared first on BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia.BlogSicilia – Ultime notizie dalla Sicilia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.